lunedì 13 gennaio 2014

Momenti di serenità.

Questo post è nato molto inconsapevolmente, seguendo il corso dei miei pensieri.
Ieri infatti il maritino ha preso il barbeque e lo ha acceso in veranda, complice la bella giornata, per arrostire dei carciofi che ci sono stati gentilmente donati.
Mentre lui era intento ad accendere il fuoco lo osservavo dalla cucina e notavo la sua serenità, come facesse quei gesti con calma, lentezza, prendendosi il tempo di "godersi" il terrazzo, lavandosi le mani nella fontanella in pietra che finalmente, giusto pochi giorni fa, è stata montata...
E riflettevo come questi siano momenti di grande serenità familiare e della necessità di goderne appieno per alleviare gli spiriti dal grigiore quotidiano.
Certo, non è esattamente la felicità, come dice Bersani la felicità "quella vera, sarà senza un goccio di ruggine", e tutti noi abbiamo nelle nostre vite tanta ruggine creata dai rancori, dalle insoddisfazioni, dai malumori... rischiamo di trascorrere una vita intera in ricerca di questa "vera felicità" che forse non arriverà mai, senza accorgerci e godere dei momenti di serenità che riescono ugualmente a riscaldare il cuore.

Quei carciofi per noi, ieri, hanno avuto un gusto particolare, perchè sapevano di gioia di stare insieme, di speranze nel vedere la nostra casa prendere forma ogni giorno di più...

E poi, grazie a quelle piacevoli coincidenze che il destino sa creare, in serata abbiamo visto il nuovo film della Disnet, Frozen, un film che avevo iniziato a vedere con poche aspettative e che invece mi ha riempito il cuore perchè parla di una storia di amore molto particolare: l'amore che può esistere fra due sorelle!
Mi ha commossa e colmata
di gioia, forse perchè proprio oggi mia sorella sta ripartendo e la rivredrò solo in estate, ma so che il nostro legame durerà per sempre!

Nessun commento:

Posta un commento