lunedì 2 dicembre 2013

Truffa: concorso "Vinci un anno di Pringles"

Buongiorno a tutti.
Oggi vorrei informarvi di una truffa che da qualche settimana gira per il web tramite mail.
Oggi, la mail incriminata, è arrivata anche nella mia casella di posta elettronica, così ho potuto salvare l'immagine della mail per mostrarvela.
Immagine concorso/truffa

Il mittente è :  reply@bounces.compravinci.it    
e l'oggetto:  Partecipa e vinci un anno di Pringles!  
Al suo interno vi è questa immagine, a dire il vero molto ben fatta! 
Mi ha insospettito però il fatto che le patatine nell'immagine non siano pringles! 
(da buona consumatrice le riconosco subito!) 
Prima di inserire i miei dati ho fatto qualche ricerca in rete scoprendo che si tratta di una truffa.
Qundi ATTENZIONE non fornite loro i vostri dati e segnalate la mail come spam. 
 

Inizialmente avevo quasi creduto che fosse un vero concorso, visto che l'ano scorso, nel periodo natalizio, la pagina facebook di Pringles aveva indetto un concorso con piccoli premi tipo: casse, ebook, mp3...

Io avevo vinto ben 2 premi: una cassa e un codice per un ebook kobo gratis, ma è stata una delusione:
la cassa non è mai arrivata, nonostante abbia inviato una mail di reclamo al servizio consumatori pringles,
il codice kobo era inutilizzabile perchè il loro sito non lo accetta! Ho anche contattato l'assistenza kobo (esclusivamente in inglese!) e il tutto si è concluso con un: mi dispiace non possiamo aiutarla!
Conclusione: per una volta che avevo vinto non ho ricevuto ugualmente niente!

2 commenti:

  1. Se posso darti un consiglio, non rispondere alle e-mail di vincita, sopratutto se non hai partecipato. Solitamente i siti cui organizzano i premi, non fanno mai inserire i dati tramite l'indirizzo di posta elettronica. Non inserire sopratutto dati di carte di credito o simili.
    A me arrivano un sacco di volte e-mai con hai vinto ecc.. o poste italiane o banche che dicono che hanno smarrito dei dati e vogliono codici ..ma sono soltanto truffe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, sono delle truffe e purtroppo qualcuno ogni tanto ci casca, per questo ho voluto mettere in guardia su questa nuova "trovata" di qualche furbacchione!

      Elimina