mercoledì 16 ottobre 2013

Piccoli guadagni online: O2O

Alla costante ricerca di siti che mi permettano di guadagnare qualcosina svolgendo dei lavori tramite internet, meno di un anno fa ho trovato O2O ( http://www.o2o.it/ ), è un sito di Banzai, dopo essersi registrati, si possono scrivere guide su qualunque argomento: cucina, fai da te, benessere... basta che sia un argomento che si conosca bene per poter scrivere un bell'articolo, scritto in un italiano corretto e corredato di immagini appropriate.
La remunerazione per ogni articolo varia da € 1.20 a € 3.50 e al raggiungimento di 25 euro vengono accreditati su Paypal.
Devo dire che mi ci sono trovata molto bene, i titoli disponibili erano tanti, si poteva scegliere fra diversi argomenti, i pagamenti erano regolari... bellissimo insomma!
Purtroppo dall'inizio di questa estate i titoli sono diminuiti tantissimo, e adesso sono praticamente spariti! Sarà che gli iscritti siamo molti di più, ma trovare un titolo disponibile è diventato un miraggio.
Infatti da questa estate sono riuscita a scrivere solo 1 articolo e fare 4 valutazioni di articoli scritti da altri utenti.
é un vero peccato, certo i guadagni non erano uno stipendio, ma scrivendo un articolo al giorno si poteva guadagnare tranquillamente 50 euro al mese (come sono riuscrita a fare io nei primi mesi di iscrizione), che, non ti cambiano la vita, ma ti permettono di toglierti qualche sfizio senza intaccare il bilancio familiare.
Io con quei soldi ho acquistato una macchina fotografica digitale, visto che la mia si era defunta, e un piccolo tablet di una marca sconosciuta ed economicissimo, ma che io sfrutto moltissimo per leggere gli eBook.

Consiglierei questo sito?
Se me lo aveste chiesto un paio di mesi fa avrei risposto  "CEEEERTO!", ma adesso, vista la scarsità, per non dire l'assenza, di titoli, per un nuovo iscritto può essere una esperienza frustrante e scoraggiante.
Inoltre, anche ammettendo di riuscire a trovare qualche titolo disponibile ogni tanto, raggiungere i 25 euro per la riscossine sarà davvero una lunga strada, considerando che alcuni articoli non vi saranno accettati, o vi saranno retribuiti meno perchè non conformi, non corretti....

Questa è la mia esperienza e il mio pensiero naturalmente.
Se volete raccontarmi la vostra esperienza o segnalarmi dei nuovi siti io sono qua!

Nessun commento:

Posta un commento